Focus- Diventare un Maestro Pokémon

Come già abbondantemente chiarito in varie rubriche, l’anime e il videogioco Pokémon non possono essere considerati la stessa cosa. Le due parti presentano delle profonde differenze. Una delle tante riguarda il funzionamento della Lega Pokémon e dunque il raggiungimento dell’ambito titolo di Maestro Pokémon.

Ragionando in base al videogioco, tutti sono portati a pensare che i Super4 della Lega Pokémon siano allenatori facili da battere in quanto sconfiggibili abbastanza facilmente per il completamento della modalità storia, alla Lega Pokémon. Bisogna, però, aver chiaro in mente che nella serie anime vincere tale competizione non é scontato e quindi “dovuto” agli allenatori, in quanto lì non c’é alcuna “modalità storia” da dover completare per poter proseguire (spero di aver reso il concetto). Nell’anime la Lega Pokémon é qualcosa di più articolato, un torneo tra allenatori che hanno ottenuto almeno otto medaglie e che solo una volta vinto permette di sfidare i Super4 in un torneo a parte e quindi accedere al titolo di Maestro Pokémon.

Ma andiamo per ordine. Innanzitutto é fondamentale dare una risposta alla principale domanda che ogni appassionato della serie Pokémon si é posto almeno una volta nella vita:

– Chi é il Maestro Pokémon?

Non esiste una risposta precisa a questa domanda, alla quale la stessa Pokémon Company ha risposto:

“Mi dispiace molto, ma Pokémon Company non risponde a domande di questo tipo. E’ l’intento dei creatori Pokémon che tali questioni siano lasciati alle immaginazioni e alle interpretazioni di fan dei Pokémon, aggiungendo più entusiasmo e mistero per l’universo Pokémon . “

Tuttavia, una spiegazione effettiva é stata fornita nella serie Pokémon Diamante & Perla, in cui é stato spiegato il funzionamento della gerarchia alla Lega Pokémon e nell’ultimo episodio lo stesso Ash ha chiaramente spiegato che il suo obiettivo di diventare Maestro Pokémon sarà raggiunto quando diventerà Campione della Lega.

In pratica, può essere definito Maestro Pokémon un allenatore “supremo”, di straordinaria esperienza, tale da essere considerato effettivamente un maestro, come il Campione della Lega Pokémon.

Ed ecco che andiamo a chiarire quali sono le gerarchie della Lega Pokémon e dunque qual’é la strada che un allenatore deve intraprendere per diventare Campione, come spiegato nella serie Diamante & Perla:

– Come già sappiamo, gli allenatori devono vincere ALMENO otto medaglie per poter accedere al torneo della Lega Pokémon. Ho specificato almeno, perché nell’anime é stato mostrato più volte che esistono più di otto palestre e, come ha fatto anche Gary nella prima stagione, un allenatore può scegliere di accumulare anche più medaglie di quelle minime richieste.

– La Lega Pokémon é un torneo che si svolge ANNUALMENTE in ogni regione del Mondo dei Pokémon. Tutti gli allenatori che hanno vinto almeno otto medaglie competono tra loro per vincere l’ambita coppa, denominata Coppa di Kanto, Coppa di Johto, Coppa di Hoenn, Coppa di Sinnoh e via dicendo a seconda della regione in cui si svolge la competizione.

La Lega Pokémon ha un suo presidente generale, nel senso che dirige le Leghe di ogni regione nella stessa nazione. Colui che attualmente ricopre tale ruolo é Charles Goodshow.

Generalmente le competizioni sono divise in tre fasi: 1- Qualificazioni (fase costituita da incontri secchi, in cui gli allenatori lottano con un solo pokémon a testa); 2- Preliminari (in cui gli allenatori lottano con tre pokémon a testa); 3- “Torneo della Vittoria” o Quarti di Finale alla Lega di Sinnoh (fase costituita da Lotte Complete, o Totali, in cui gli allenatori si affrontano usando tutti e 6 i pokémon della propria squadra a testa).

– Chi vince la coppa della Lega Pokémon ha diritto ad accedere alla Coppa dei Campioni.

La Coppa dei Campioni é il torneo che corrisponde alla Lega Pokémon nei videogiochi e funziona allo stesso modo: é necessario riuscire a sconfiggere tutti i Super4 per guadagnarsi il diritto a sfidare il Campione Regionale e quindi ottenere il suo titolo in caso di vittoria.

Questo torneo, però, non é come quello della Lega Pokémon dell’anime, che si svolge in un periodo dell’anno preciso. Gli incontri della Coppa dei Campioni si svolgono su prenotazione, vale a dire che quando lo sfidante si sente pronto può richiedere la lotta (più o meno come nel videogioco), così viene dato l’annuncio e i vari giudici, come il pubblico che vuole assistere, si recano allo stadio nel giorno stabilito per assistere alla lotta, che viene anche registrata e mandata in onda sulle reti televisive in un secondo momento.

Vincitore della Lega di Sinnoh che sfida Luciano alla Coppa dei Campioni

Anche i Super4 hanno diritto a sfidare il Campione per aumentare di grado e ottenere l’ambito titolo.

Pokénerd

About Pokénerd

Nasce in Umbria nel Giugno 1992. Si appassiona all'Anime Pokémon dagli albori in Italia e segue scrupolosamente ogni episodio. Particolarmente esperta sul protagonista Ash Ketchum, si é documentata su tutto ciò che é possibile conoscere su di lui, arrivando così a gestire l'enciclopedia online Satoshipedia.