FOCUS SUL MONDO POKEMON (Prima Parte)

Questo è un articolo che ho realizzato per la rubrica Pokemon Open World del forum PokémonItalianInfo e potete trovarlo anche a questo link: http://pokemonitalianinfo.forumfree.it/?t=63756806

Questa é la prima parte di un articolo proveniente da Bulbapedia (con qualche mia piccola modifica) classificato come uno dei migliori del sito. L’ho trovato davvero molto interessante perché si parla del mondo dei Pokemon in maniera molto dettagliata…come se avessimo tra le mani un libro di storia e geografia del Pokèmondo…normalmente sono materie che non si ha molta voglia di studiare…ma se si tratta di Pokemon tutto cambia e diventa qualcosa di assolutamente interessante, vero? :D

Innanzitutto, sappiate che tutta la storia (sia di videogiochi che anime) è ambientata non sulla nostra terra, ma su un altro pianeta definito “Il Mondo dei Pokemon”. Presenta delle somiglianze sorprendenti con il mondo reale, ma i continenti sono collocati in modo diverso, anche perché è un mondo che si basa sulla cultura giapponese, ma vede mescolate anche altre culture a seconda delle situazioni.

Prospettiva orbitale del mondo Pokemon…notare la sua somiglianza con la terra
Prospettiva orbitale del mondo Pokemon…notare la sua somiglianza con la terra
in questa immagine potete vedere dove esattamente si sono svolti gli eventi degli episodi e dei film Pokemon, fino a Diamante e Perla
in questa immagine potete vedere dove esattamente si sono svolti gli eventi degli episodi e dei film Pokemon, fino a Diamante e Perla

 

GEOGRAFIA E NATURA

Il mondo dei Pokemon appare e funziona come il mondo reale in termini di geografia.
Ci sono gli oceani e le temperature che sostengono la vita…il che significa che ha stessa dimensione e distanza dal sole dal mondo reale. Questo pianeta, per molti elementi, si riferisce al nostro.
Gli esseri umani e la natura del mondo Pokemon sono collegati tra loro, come molte città sono state costruite attorno all’ambiente naturale.
Nel mondo dei Pokemon è stata più volte confermata anche la presenza degli animali, visibili direttamente nell’anime e anche tramite voci del Pokèdex.
Il Pokèdex afferma che Arcanine è ritenuto un Pokemon leggendario in Cina e la madre di Jessie si è persa in una spedizione nelle Ande. Questo implica una certa possibilità che il mondo Pokemon sia uguale al nostro, ma con alcune differenze.

STRUTTURA

Il mondo dei Pokemon si basa molto sulla divisione in regioni. Data la definizione Pokèdex Nazionale, si intuisce che facciano tutte parte di un unico grande stato.
La geografia delle regioni del mondo Pokemon è sorprendentemente simile al Giappone, le prime 4 regioni sono basate proprio su alcune regioni nipponiche, a partire da Kanto che è uguale alla sua controparte reale anche nel nome.
A conferma di ciò, nell’anime è stato detto che Sinnoh si trova a Nord di Kanto, Hoenn si trova a Sud e Johto si trova a Ovest di Kanto, esattamente come le regioni a cui corrispondono nella realtà.

6iegb6

La regione di Unima è l’unica che non compare perché è ispirata all’isola di Manhattan, a New York, nelle mappe presentate nell’anime viene rappresentata come un grande stato che si trova molto lontano dalle altre regioni.

Mappa che mostra solo i continenti. Quella che vedete nel cursore è la regione di Unima. In fondo si notano delle evidenti somiglianze con l’Europa, ma gli stati sono collocati in maniera diversa
Mappa che mostra solo i continenti. Quella che vedete nel cursore è la regione di Unima. In fondo si notano delle evidenti somiglianze con l’Europa, ma gli stati sono collocati in maniera diversa

Tra le regioni ci sono molte importanti differenze, ad esempio i Pokemon che vi si trovano e le diverse leggende.
Alcune isole, come quelle dell’arcipelago Orange vengono contate come regione a sé.
Nei giochi ci sono molti riferimenti a luoghi reali della Terra, come il Sud America, Australia, Cina, Antartide, Stati Uniti e Oceano Pacifico, mentre l’anime (e affini) fa riferimenti a posti come Hollywood, California, Minnesota, Parigi e Francia.

CLIMA

La maggior parte delle regioni hanno diversi climi. Regioni e isole come Hoenn e l’arcipelago Orange, che si trovano più a sud hanno un clima più caldo rispetto alle regioni settentrionali, probabilmente a causa di un Equatore, proprio come sulla terra. Infatti nella regione di Hoenn c’è un deserto, mentre a Sinnoh che si trova più a nord nella parte settentrionale nevica sempre.
Alcuni Pokemon come Groudon , Kyogre e Rayquaza possono influenzare il clima e il meteo.

AMBIENTE

L’ambiente del mondo Pokemon è molto simile a quello del mondo reale. Ci sono Aree con alta densità di alberi che compongono le foreste, ci sono paesaggi che ricevono poche precipitazioni e compongono i deserti, ci sono le spiagge che attraggono persone e Pokemon allo stesso modo. Le regioni di Hoenn e Sinnoh vantano molti ambienti che vanno dalle foreste pluviali ai deserti.
Il Mondo Pokemon è prevalentemente verde e lussureggiante, vi sono strutture degli impianti, alberi, arbusti ed erba. In particolare quest’ultima è l’habitat privilegiato dai Pokemon selvatici.
Vi è un mito di Sinnoh che spiega perché i Pokemon appaiono quando la gente cammina nell’erba alta, parla di un Pokemon che quando la regione fu creata si ripromise di essere sempre pronto ad aiutare gli umani.
Ci sono anche grandi aree montane, la catena montuosa più grande è il Mt. Corona, che si estende da nord a sud dividendo in due l’intera regione di Sinnoh.
Grotte naturali possono essere esplorate o attraversate per arrivare ad altre città. In molte zone sono presenti alcuni fenomeni naturali, come la cenere che cade e copre le aree adiacenti ai vulcani.
Gli esseri umani e la natura nel mondo Pokemon sono collegati tra loro, come molte città sono costruite intorno all’ambiente naturale e non cercano mai di influenzarlo. Per esempio la città di Orocea è costruita su zattere di legno e tronchi che galleggiano sopra un’intera colonia di Corsola, mentre Ceneride è stata costruita nel cratere di una cava in cui era esploso un vulcano.
Un ecosistema si forma quando tutte le piante, le persone e i Pokemon vivono tutti insieme in funzione di un’area, rispettando tutti i fattori viventi e non dell’ambiente.
Si dice che i Pokemon siano più in sintonia degli esseri umani con la natura.

idceap

STORIA DEL MONDO POKEMON

In molte leggende della regione di Sinnoh si dice che l’universo del mondo Pokemon (incluso quest’ultimo) sia stato creato da un unico Pokemon, Arceus. Nel vuoto universo si generò dal nulla un singolo uovo, da cui nacque Arceus. Questo creò Dialga, a cui diede la capacità di controllare il tempo, Palkia, a cui diede la capacità di controllare lo spazio e Giratina, che venne bandito in un’altra dimensione per il suo comportamento violento

2zq7h21

Durante la formazione iniziale del mondo, forse anche prima, Arceus creò Azelf, Uxie e Mesprit, per creare la forza di volontà, la saggezza e le emozioni. Qualità rispettivamente appartenenti a questo trio e attribuiti anche agli esseri umani e ai Pokemon.
Azelf, Uxie e Mesprit vivono rispettivamente nel lago Valore, nel lago Arguzia e nel lago Verità, così vennero chiamati “i guardiani del lago”.
Nello stesso periodo apparse anche Mew grazie al quale iniziarono a svilupparsi gli altri Pokemon, perché lui ne possedeva il DNA.
Molto tempo dopo, Groudon si formò dal magma nelle profondità della terra, Kyogre dalla pressione delle correnti nel mare profondo e Rayquaza formatosi dai minerali nello strato di ozono.
Groudon e Kyogre iniziano a creare rispettivamente la terra e i mari. I due finiscono per scontrarsi in una battaglia perché l’uno voleva prevalere sull’altro. La battaglia tra i due continuò finchè non fu Rayquaza a fermarli e costrinse i due Pokemon a ritirarsi in grotte specifiche. Si dice che gli umani, in seguito, crearono le sfere blu e rossa per impedire il risveglio di Groudon e Kyogre e le conservarono al sicuro sul Mt. Pira.

54c08h

In seguito si iniziano a formare il Mt. Corona,( intorno al quale si è sviluppata la regione di Sinnoh) e i continenti, che vengono spostati da Regigigas con delle funi, formando, così, le varie regioni.
Molti anni dopo inizia l’era preistorica e si formano i primi Pokemon preistorici. Gli scienziati hanno trovato molti fossili e resti archeologici che ne contenevano il DNA. È possibile che i Mew abbiano iniziato ad estinguersi in quel periodo, dando vita così a dei nuovi Pokemon. Così nasce l’evoluzione che separa l’uomo dai Pokemon, in modo da dar vita anche ai primi esseri umani.
Durante l’età della pietra, l’era glaciale e l’età del bronzo nascono anche Regirock, Regice e Registeel che vennero utilizzati come chiavi per sigillare Regigigas nel Tempio di Nevepoli. I primi tre vennero nascosti nella regione di Hoenn.
1500 anni prima dei tempi moderni , il primo sistema conosciuto per la scrittura è stato sviluppato nelle Rovine D’alfa, Florabeto e di Flemminia. Gli archeologi ancora non sanno se gli Unown hanno preceduto o succeduto il sistema di scrittura, ma si presume che condividano una sorta di connessione.
Intanto i Magikarp si sono mutati, diventando più deboli.
Nella storia recente, 700 abbi prima dell’età moderna venne costruita quella che poi fu definita la “Torre Bruciata”. Il suo scopo era quello di favorire l’amicizia tra umani e Pokemon, in onore del Pokemon Arcobaleno Oh-oh che vi viveva sopra.
Nella torre c’erano 4 campanelli d’oro per ogni piano, tranne i 4 in cima che erano di cristallo.
Circa 150 anni prima dei tempi moderni, però, alcuni umani avidi cercarono di prendere il potere di Ho-oh incendiando la torre.
L’incendio devastò la torre per 3 giorni e 3 notti, alcuni Pokemon ne rimasero coinvolti e persero la vita. Ho-oh, sconsolato, ridiede loro la vita usando le forze della natura, così rinacquero come Entei, Raikou e Suicune, che ricevettero il compito di controllare gli esseri umani, perché Ho-oh sarebbe ritornato sulla terra solo quando umani e Pokemon sarebbero tornati una cosa sola.
Gli umani, per chiedere perdono a Ho-oh costruirono la Torre di Latta poco distante da quella bruciata e vi riposero i campanelli, che per qualche strano motivo non tornarono più a suonare, lo avrebbero fatto solo per preannunciare il ritorno di Ho-oh, che ancora oggi, nei tempi moderni, non è mai tornato.

u3ixi

Nei tempi più recenti furono avvistati dei Lugia nelle isole Vorticose. Salvavano gli uomini dalle tempeste e lasciavano cadere un’Aladargento . Infatti nell’isola Roccia Argentea la popolazione iniziò a considerarlo un simbolo sacro e vi dedicavano oggetti e strutture.
All’incirca in questo periodo ebbero inizio i concorsi della Lega Pokemon, nel 1990 venne creato il primo Pokemon dall’ingegneria scientifica: Porygon.

SECONDA PARTE

Pokénerd

About Pokénerd

Nasce in Umbria nel Giugno 1992. Si appassiona all'Anime Pokémon dagli albori in Italia e segue scrupolosamente ogni episodio. Particolarmente esperta sul protagonista Ash Ketchum, si é documentata su tutto ciò che é possibile conoscere su di lui, arrivando così a gestire l'enciclopedia online Satoshipedia.